Whistleblowing

Terna è da sempre particolarmente attenta alla prevenzione dei rischi, di qualsiasi natura, che potrebbero compromettere la gestione responsabile e sostenibile delle proprie funzioni.

Aderendo alle indicazioni del Codice di Autodisciplina per le società quotate alla Borsa Italiana e dell’A.N.A.C, Terna ha realizzato questo portale per offrire a tutti i cittadini la possibilità di denunciare eventuali o presunte irregolarità di cui siano venuti a conoscenza.

Le segnalazioni vanno rese in buona fede e non in forma anonima.

Terna garantisce tutti gli aspetti di riservatezza e sicurezza nella protezione dei dati personali e nel trattamento delle informazioni, attraverso l’adozione di protocolli sicuri e l’utilizzo di strumenti di crittografia per i contenuti delle segnalazioni e degli eventuali allegati.

L’identità del segnalante non è mai rivelata senza il suo consenso, ad eccezione dei casi in cui le verifiche condotte a seguito della segnalazione non ricadano nella fattispecie di indagini penali, amministrative o tributarie, oppure diano origine ad un procedimento disciplinare basato unicamente sulla denuncia ricevuta, per il quale la conoscenza dell’identità dell’autore della segnalazione sia assolutamente indispensabile per la difesa di chi viene accusato.

Terna ha individuato nel Comitato Etico l’organo competente per la gestione della segnalazione che, per lo svolgimento delle attività di verifica, si avvale delle funzioni Audit, Fraud Management e Presidio Modello 231.